special-olympics

In occasione della 39a giornata della Serie B ConTe.it, in programma a partire da venerdì 29 aprile, le 22 società scendono al fianco di “Special Olympics” per promuovere l’integrazione attraverso lo sport degli atleti “speciali”. 

Energia, determinazione e coraggio sono i valori che contraddistinguono gli atleti di Special Olympics, i medesimi che la Lega B condivide e promuove con costanza e determinazione.

Come nelle precedenti stagioni sportive la Lega B e le 22 Società associate dedicano, attraverso B Solidale Onlus, una giornata di Campionato ai ragazzi con disabilità intellettiva che parteciperanno all’European Football Week. La manifestazione in programma dal 21 al 29 maggio, organizzata da Special Olympics con il supporto della UEFA e giunta alla sedicesima edizione, si realizza in contemporanea in 50 Paesi europei e coinvolge oltre 50.000 Atleti con e senza disabilità intellettiva in 420 eventi. In Italia, con il patrocinio della FIGC, della Lega Serie A, della Lega B, dell’AIC, dell’AIA, dell’AIAC e dell’LND Dipartimento Calcio Femminile, verranno organizzate 16 tappe, con circa 4.000 partecipanti coinvolti, che prevedono percorsi di avviamento al calcio unificato. Diversi appuntamenti che interesseranno 11 regioni italiane, per un progetto che va al di là di ogni confine geografico e sociale.

Grazie all’iniziativa “Un giorno per la nostra città” già in occasione della 33a e della 34a giornata di Campionato, oltre 80 Atleti Special Olympics sono scesi in campo, insieme ai volontari, sensibilizzando l’opinione pubblica sui temi dell’inclusione sociale e dell’importanza del volontariato, elevando l’attenzione e il rispetto nei confronti di persone delle quali si vuole valorizzare le diverse capacità. Un’opportunità, inoltre, per gli atleti con diverse abilità di vivere un momento emozionante di gioco negli stadi dei propri campioni.